RICORRENZE

CAI Consiglia

Lo Scarpone

Salita alla "Grande Arèa" ...con un grande panorama!


Domenica 3 Luglio 2016

Guarda le foto della gita!

Già dal mattino al ritrovo in p.zza d'Armi la giornata si presentava nel migliore dei modi: cielo limpido e temperatura gradevole. Ci organizziamo con le auto e dopo un'oretta, a Briancon svoltiamo a destra

direzione Lautaret e poco dopo ancora a destra iniziamo a salire sulla strada che porta a Col Granon dove parcheggiamo nello spiazzo a sinistra in corrispondenza del'ultimo tornante prima del colle.
Siamo in località "Sous le petit Area" a 2180 mt e la Grande Arèa dall'alto dei suoi 2869 m. si staglia maestosa sopra di noi. Iniziamo a salire verso nord in direzione del Lac de Cristol, tra ampi prati verdi e fioriti, seguendo un bel sentiero che ci porta al colle che sovrasta il lago; qui svoltiamo a sinistra verso ovest portandoci su un altro colle alla base della parte rocciosa del monte da dove si domina il vallone della Buffere; la prima parte del sentiero diretto verso la vetta non è sicuro per cui si scende verso il col de la buffere e si sale in vetta dal lato ovest dove incontriamo il grupppo dei CAI di Mondovì guidati da nostro amico Giampiero!
Giunti in vetta lo spettacolo è magnifico! Grazie anche alla splendida giornata una spettacolare vista spazia a 360° e ci circonda di centinaia di vette ancora innevate: inconfondibili il Monviso, il Pic de Rochebrune, le alte vette degli Ecrins con i loro ghiacciai,poi il Monte Bianco che svetta in lontananza, il Thabor, lo Chaberton e anche il Rocciamelone che fa capolino laggiù in fondo!
La vetta della Grand Arèa è così oggi il punto di incontro tra la Sezione di Susa e gli amici della Sezione di Mondovì: e allora si festeggia con deliziosi biscotti e un buon bicchiere di vino offerti a tutti dalle due sezione CAI!
Gli amici di Mondovì per la discesa si incamminano verso nord direzione Nevache mentre noi chiudiamo l'anello scendendo dal lato che si affaccia su Serre Chevalier tramite il sentiero che ci riporta al punto di partenza.
Che dire, una bellissima giornata, un tempo magnifico così come il posto e la festosa compagnia!
M.M.

Privacy Policy